© 2019 by Zeta Service

  • Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
Please reload

Post recenti
eBook

Premio Libellula 2019 | L'evento di premiazione


Questa mattina, presso Palazzo Marino, in Sala Alessi, si è tenuto l'evento di premiazione organizzato da Progetto Libellula.

 

Insieme al Comune di Milano, sostenitore del progetto fin dalla sua nascita, abbiamo consegnato a tutte le aziende del network Progetto Libellula una targa di riconoscimento per l'impegno costante che queste realtà aziendali dimostrano nel diffondere una cultura del rispetto che possa arginare il fenomeno della violenza.

 

 

 

 

L’incontro, moderato da Valeria Ciardiello, Giornalista e conduttrice televisiva, ha visto alternarsi sul palco istituzioni del Comune di Milano quali Lamberto Bertolé, Presidente del Consiglio Comunale di Milano e Beatrice Uguccioni, Vicepresidente del Consiglio Comunale di Milano.

 

Debora Moretti, Ideatrice del Progetto Libellula, ha rivelato in anteprima la grande novità che riguarda Progetto Libellula: dopo due anni dalla sua nascita il Progetto sta crescendo. Oggi coinvolte 30 organizzazioni e oltre 50.000 collaboratori. La Libellula è pronta a spiccare il volo e da Progetto diventerà Fondazione. Nascerà presto Fondazione Libellula!

 

 

Sul palco anche Giorgia Ortu La Barbera, Coordinatrice scientifica Progetto Libellula e Silvia Rigamonti, Project Leader & Network Development che ci hanno guidato nella lettura dei dati aggiornati della ricerca del Progetto e hanno salutato lasciandoci con suggestioni e spunti circa pregiudizi e linguaggio comune su cui riflettere.

 

C’è stato, inoltre, lo spazio per le testimonianze di Vera Valtancoli, HR Director – Eataly che ha raccontato di come il Progetto Libellula sia entrato e sia stato accolto in Eataly Milano e Viviana Varese, Chef stellata del ristorante VIVA – Eataly con la quale abbiamo riflettuto sugli stereotipi di genere che vivono nel mondo dei cuochi professionisti e non solo. 

 

Gli stereotipi si possono superare solo con consapevolezza, informazione e scelte coraggiose: le aziende del Progetto Libellula questo lo sanno e hanno deciso di portare avanti un cambiamento culturale insieme ai propri collaboratori.
 

Ringraziamo ancora una volta tutte le aziende che hanno partecipato all'evento con grande trasporto e pro-attività. Insieme siamo più forti!

 

Afol Metropolitana, Assimoco, Balluff, Bausch + Lomb, Brainpull, Cippà Trasporti, Eataly Esselunga, ETRO,Euro Company, Furla, IED, INGO, Itacom, Italiaonline, Nomination, Oracle, Palladio Group, Progetto Quid, Psya, Rhenus Logistics, Smemoranda, Talentia, Transmec, Unipol, Zeta Service e Zurich

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio